Care amiche, Cari amici,

Questa è un’occasione straordinaria, un’occasione che a Mendrisio non capita da anni. Nel 1994 ero ancora giovane, avevo 8 anni e di politica sentivo parlare grazie a mio nonno Ul duturin, mio zio Pepe e a mio papà. All’epoca mi piaceva soprattutto canticchiare l’inno del partito e ascoltare gli aneddoti di mio nonno. In quell’anno c’era un’elezione molto importante, il ballottaggio per il Sindaco di Mendrisio che vedeva Carlo Croci confrontato con il liberale radicale Renzo Bordogna…per soli venti voti in più Carlo venne eletto Sindaco!

Negli anni Carlo è stato in grado di far crescere Mendrisio, da Magnifico Borgo è diventato una Città. Nei suoi 24 anni di Sindaco è riuscito a trattare complessivamente oltre 840 messaggi municipali e questa sera tengo a ricordarne alcuni. Il primo e credo quello che ha più significato per Carlo è stato il MM 98/1994 Accademia di Architettura, un messaggio che ha aperto la porta all’insediamento dell’Accademia di Architettura nel Magnifico Borgo che con gli anni abbiamo visto crescere ed ora è un’affermata Accademia a livello mondiale, alla quale si aggiungerà a breve la SUPSI.

Un altro messaggio è quello che riguardava il PUC Monte Generoso, nella legislatura 2004/2009 l’acquisto di Piazzale alla Valle e l’acquisto della casa scuola montana ad Airolo, in quella 2009/2013 l’acquisto dello stabile Filanda e poi molti altri ancora.

Donna Sandali Black Zeppa amp;n Con A Carlo è stato il Sindaco di tutti, il primo Sindaco della Città di Mendrisio, il Sindaco che ha consolidato Mendrisio come polo d’importanza Cantonale.

Grazie Carlo per tutto quello che hai fatto per i cittadini della Città.

Quando Carlo uscirà dal Municipio alla fine del mese di marzo al suo posto entrerà – se tra poco ci confermerà la sua disponibilità – Paolo Danielli, attualmente il nostro capogruppo in Consiglio Comunale, carica che ricopre con grande abilità dal 2011. Con Paolo ho condiviso questi ultimi 10 anni di politica attiva e ho scoperto, oltre che un amico, un politico che sa dialogare e quando si deve sa difendersi con gli artigli. Con lui il Municipio ritornerà al completo e potrà iniziare questa sua nuova avventura nell’esecutivo cittadino. Paolo di formazione è fisico e ho scoperto poco tempo fa che ha fatto la specializzazione in Astrofisica, quindi Paolo in queste settimane studia la materia celeste e dimmi che il prossimo 27 maggio potremo festeggiare!

Questa sera siamo qui riuniti per ringraziare Carlo del suo grande lavoro che ha svolto, augurare a Paolo buona fortuna per la sua nuova avventura e per chiedere a Marco se accetta la candidatura a Sindaco di Mendrisio.

Con Marco mi lega un rapporto di amicizia nato tanti anni fa, siamo cresciuti assieme nel Canton Uri uno di fronte all’altro… poco tempo fa gli mandai una foto che ci ritraeva con suo fratello ai piedi di uno muro con una corda in mano. Sarà il destino che più o meno 20 anni dopo dovremo prendere in mano quella corda per scalare quel muro che si chiama ballottaggio…fortunatamente non saremo soli ma avremo l’appoggio di tutta la grande famiglia popolare democratica che ci potrà aiutare ad arrivare in cima a quel muro per riuscire a dire il 27 di maggio “Marco Romano è Sindaco!” Le capacità politiche di Marco sono assolutamente indiscutibili e ce lo ha dimostrato a Berna e in Municipio a Mendrisio in questi anni. Molti sono i progetti che lascerò citare a lui che ha portato avanti con successo e con passione per la nostra Svizzera e per il nostro Comune. Con il nostro sostegno, Marco potrà mettere la sua esperienza al servizio della nostra Città e continuare con quanto costruito da Carlo nel solco della continuità. Come Sezione PPD siamo pronti ad appoggiarlo e sostenerlo durante i mesi della campagna elettorale.

E prima di concludere questo mio intervento desidero fare una puntualizzazione, ricordandovi che nelle passate elezioni il Partito Popolare Democratico ha sempre lasciato il vice sindaco al partito liberale radicale per cercare un’armonia all’interno della compagine municipale, questo per dire che il vice sindacato non è stato conquistato dal partito liberale radicale ma è stato ceduto da noi a loro come gesto di collaborazione. Con questo spirito abbiamo sempre voluto lavorare per il bene del nostro Comune e continueremo a farlo, sperando che la campagna elettorale dei prossimi mesi sarà rispettosa dei ruoli e delle persone.

Alle ultime elezioni del 2016 Carlo e Marco hanno ottenuto un grande risultato, Cavadini da Romano aveva un distacco di circa 600 voti! Questo non vuol dire che non dobbiamo impegnarci a sostegno del nostro candidato, anzi. Un ballottaggio per il posto di sindaco è una campagna anomala che esula dalle normali logiche elettorali. Noi ora tutti assieme dobbiamo mobilitarci e iniziare già da domani a dire ai nostri vicini di casa, di pianerottolo, agli amici, ai colleghi e alle nostre famiglie di votare Marco Romano Sindaco di Mendrisio.

Grazie a tutti per quello che farete e sempre FORZA PPD!!!

Davide Dada Rossi,
Presidente Sezione PPD Mendrisio

amp;n Black A Sandali Zeppa Con Donna
Sandali amp;n Zeppa Black Donna Con A
amp;n A Donna Con Sandali Black Zeppa